MICHELE VARGIU

Xdente - Quando perdere (non) è un gioco

<<La verità è che ci vuole fortuna, amico mio.
Fortuna e un po’ di incoscienza.

La vita è una ruota che gira>>.

 

Paolo Dente è un ragazzo come tanti. Ha degli amici, una ragazza e un lavoro. Un giorno in un bar incontra il “gioco” ed entra in quel tunnel fatto di luci, suoni e colori accattivanti, pieno di speranze di soldi facili.

Vince e inizia a sentirsi super, invincibile.

 

Ma è solo un’illusione e Paolo arriverà a perdere tutto, anche se stesso. Distruggerà la sua vita e quella di chi gli sta vicino.

“X Dente - perdente” mette in scena la parabola discendente di un giocatore mettendone in risalto gli aspetti più raccapriccianti e drammatici, e accompagnando lo spettatore all’interno della sua vita, raccontata senza rinunciare all’ironia e alle suggestioni che il teatro permette.

 

XDENTE è uno spettacolo particolarmente efficace per un pubblico giovane (ragazzi di licei e scuole superiori) ma che risulta adattissimo anche per un pubblico adulto.

 

 

XDENTE/quando perdere (non) è un gioco
spettacolo teatrale a sostegno della lotta contro il gioco d’azzardo
produzione Spazio-T
con il sostegno dell’Assessorato ai Servizi Sociali - Comune di Alghero
in collaborazione con l’Assessorato alla Pubblica Istruzione
e Soc. Coop. Le Ragazze Terribili
con Maurizio Pulina, Chiara Murru e Michele Vargiu
regia Chiara Murru
testo Michele Vargiu
assistente alla regia Livia Mele
disegno luci Tony Grandi
costumi Marco Velli
video Emilio Canu
effetti speciali Alessadro Fele
progetto grafico di Riccardo Atzeni

 

Scarica la scheda dello spettacolo